Fibromialgia, il freddo aumenta il mio dolore …

beauty girl on the winter background

Una lamentela comune delle persone con fibromialgia e sindrome da affaticamento cronico è che il freddo peggiora il loro dolore. Il freddo sembra entrare nelle ossa e rendere tutto teso e ferito. La scienza medica ha trovato una possibile ragione per questo: un numero anormalmente elevato di nervi sensoriali nel sistema circolatorio.

Nella fibromialgia, il freddo può far male alla pelle e quando si raffredda può essere estremamente difficile riscaldarsi di nuovo. Anche così, la ricerca è divisa sull’esatta natura dell’impatto del freddo.

Nervi extra

Nel 2013, uno studio pubblicato sulla rivista    Pain Medicine ha    dichiarato che i ricercatori hanno scoperto ulteriori nervi sensoriali che si imbattono in strutture del sistema circolatorio denominate shunt venule arteriose (AVS). L’AVS agisce come valvole, consentendo e limitando il flusso di sangue, che è ciò che trasporta il calore attraverso il corpo.

La teoria è che i nervi aggiuntivi significano che l’AVS ottiene informazioni esagerate sull’ingresso, come dolore e temperatura, e che li fa rispondere in modo inappropriato. Questo potrebbe spiegare la tendenza delle persone con fibromialgia a mani e piedi a raffreddarsi e avere difficoltà a riscaldarsi. Avremo bisogno di ulteriori ricerche per sapere con certezza cosa sta succedendo e quali trattamenti possono aiutare a contrastarlo. Nervi aggiuntivi, risposta al calore anomala

Risultati contrastanti

È noto che la temperatura colpisce le persone con fibromialgia più delle altre persone; Viene anche usato nella ricerca perché provoca dolore in modo affidabile nella fibromialgia più facilmente che nelle persone sane. In particolare, è un buon indicatore delle soglie di dolore basso (il punto in cui la sensazione diventa dolorosa) che sono un segno distintivo di questa condizione.

Uno studio belga del 2015 ha confermato che i corpi fibromialgici si adattano in modo diverso alle basse temperature. 1    In effetti, era così difficile per i partecipanti con fibromialgia tollerare il freddo che ostacolava effettivamente la ricerca.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *